La Caritas diocesana di Otranto invita tutte le comunità parrocchiali e religiose a unirsi in preghiera e digiuno per la pace in Ucraina, accogliendo l’appello lanciato da Papa Francesco.
Vi proponiamo di organizzare il 2 marzo dalle ore 12,30 alle ore 13,30 un’adorazione eucaristica, invitando i fedeli a sostituire il tempo del pranzo con la preghiera, il digiuno e la carità.

Il corrispettivo del pranzo può essere devoluto alla Caritas Italiana che ha avviato una raccolta fondi, mettendo subito a disposizione un primo contributo di 100.000 euro per i bisogni immediati e resta accanto alla Caritas in Ucraina ed alla popolazione tutta.
Le offerte possono essere inviate:
- direttamente a Caritas Italiana (Via Aurelia 796 - 00165 Roma) utilizzando il conto corrente postale n. 347013,
- donazione on-line tramite il sito www.caritas.it,
- bonifico bancario (causale “Europa/Ucraina”) tramite: Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT2C0501803200000013331111

Altre iniziative di solidarietà saranno proposte dopo le riunioni operative che sono in corso.
Il 1 marzo i ci incontreremo online con i direttori delle caritas italiane e il 3 marzo ci sarà un incontro tra i direttori delle Caritas italiane e della Caritas Ucraina.

Caritas Italiana per il momento non effettua raccolte di vestiti, generi alimentari, medicinali, coperte o qualsiasi altro bene in quanto non è possibile garantire il trasporto di questi prodotti vista la situazione di conflitto in atto, le procedure doganali e i costi di trasporto.

Sostieni la Caritas Idruntina

Versamento su
Conto Corrente Postale n. 10974731
intestato a Caritas Idruntina P.zza Basilica, 1 - 73028 Otranto (LE)

Bonifico Bancario su
IBAN IT39Y0306909606100000134257
conto intestato a Caritas Idruntina presso Banca INTESA SANPAOLO

PayPal o Carta di Credito