AVVENTO DI FRATERNITA’ 2020
Tutti connessi, tutti fratelli?
In compagnia dell’Enciclica “Fratelli tutti” di papa Francesco

Nelle 4 settimane di avvento vi proponiamo di leggere l’enciclica di Papa Francesco Fratelli tutti che sintetizza un’ampia parte del suo magistero. Il titolo è una citazione delle Ammonizioni di San Francesco e indica una fraternità che si estende non solo agli esseri umani ma anche alla terra, in continuità con l’ Enciclica Laudato si. (n.3).

Vale la pena chiarire subito che l’intento dell’enciclica è molto pratico: stimolare chi legge ad un cambiamento di una situazione di cui si denunciano le ingiustizie e i limiti intollerabili. Così il papa al n.6: “ Le pagine che seguono non pretendono di riassumere la dottrina sull’amore fraterno, ma si soffermano sulla sua dimensione universale, sulla sua apertura a tutti. Consegno questa enciclica sociale come un umile apporto alla riflessione affinché, di fronte a diversi modi attuali di eliminare o ignorare gli altri, siamo in grado di reagire come un nuovo segno di fraternità e di amicizia sociale che non si limiti alle parole”.

Insomma come nelle precedenti encicliche ci troviamo di fronte a un testo che nelle intenzioni del Papa è “da fare” più che “da studiare” asetticamente.

Questo non significa buttarsi in uno sterile “pragmatismo” facendo l’elenco delle azioni da compiere, ma prima di tutto comprendere e interrogarsi sulle radici e sul senso del proprio operare.

In questa prima settimana di avvento ti proponiamo di leggere il capitolo 1 dell’Enciclica. Si tratta di prendere coscienza degli ostacoli che impediscono la costruzione di un mondo fraterno. E’ una lettura lucida e senza filtri della realtà del nostro mondo anche alla luce della sopraggiunta pandemia.

Al termine della lettura puoi domandarti:
1. Io quale ostacolo pongo alla costruzione di un’autentica fraternità?
2. Quale speranza sto costruendo per me e per il mondo che mi circonda?

Sostieni la Caritas Idruntina

Versamento su
Conto Corrente Postale n. 10974731
intestato a Caritas Idruntina P.zza Basilica, 1 - 73028 Otranto (LE)

Bonifico Bancario su
IBAN IT39Y0306909606100000134257
conto intestato a Caritas Idruntina presso Banca INTESA SANPAOLO

PayPal o Carta di Credito